Fallabrini: «Io non ho votato il Concordato»

Sono un attento lettore de Il Giornale, unico giornale cittadino di opposizione che viene seguito con interesse dall’area radicale e liberale.
Sono quindi molto interessato alla credibilità e veridicità degli articoli pubblicati. Purtroppo in un articolo apparso stamani nella cronaca cittadina intitolato «Repetto si ricandida nella guerra di religione», sono state date informazioni false e ingiuriose sulla mia figura di consigliere provinciale e membro del Comitato nazionale dei Radicali.
Innanzitutto io non ho votato sulla «Mozione del Concordato» presentata dal consigliere Bagnasco di Fi.
Duante l’intero Consiglio Provinciale di ieri (14-12-05) sono solo intervenuto sulla manifestazione di sabato 17-12-05 in Piazza Matteotti per la difesa della legge 194 sull’aborto.
Ringraziandola anticipatamente per la pubblicazione di questa mia le invio cordiali saluti.
Consigliere Provinciale