Falsa busta paga per un prestito

Per ottenere un finanziamento di 15 mila euro dalla banca, un romano di 53 anni si è finto dipendente di una ditta per la quale non lavorava più da 13 anni, presentando come documentazione, per ottenere il prestito, una busta paga contraffatta. Ma il personale della banca del centro storico della capitale, nel corso degli accertamenti effettuati durante la fase istruttoria della pratica si è accorto del tentativo di truffa e ha avvertito i carabinieri della stazione San Lorenzo in Lucina, che si sono fatti trovare all’appuntamento che l’uomo aveva fissato con il direttore della banca.