False statue della Madonna di Fatima

False statue della Madonna di Fatima. Circolavano nell’hinterland nelle scorse settimane, senza destare sospetti. Nel senso che i fedeli le credevano autentiche e al loro arrivo veniva rispettata la cerimonia ufficiale: le statue scendevano dal cielo in elicottero e venivano accolte dalle autorità, sindaci in fascia tricolore e carabinieri in alta uniforme.
Dal 24 settembre al 2 ottobre una statua proveniente dalla casa dei Gesuiti di Gallarate è rimasta esposta a Magenta; dal primo ottobre e fino a oggi un’altra copia della Vergine giunta da Pozzuolo Martesana la si può trovare nella chiesa di Bettolino di Pogliano. Ma i fedeli non sanno che si tratta di copie. I viaggi delle statue di Fatima sono organizzati soltanto dall’Apostolato mondiale della Madonna di Fatima il cui delegato regionale per la Lombardia è don Vittorio De Paoli che in proposito dice: «Siamo preoccupati per questo malcostume».