Falso allarme bomba: fermato giornalista

Un giornalista, la cui nazionalità non è stata resa nota, è stato arrestato in relazione all’allarme bomba che durante la mattinata di ieri aveva costretto le forze dell’ordine a far evacuare la sede del sorteggio dei Mondiali. La notizia dell’arresto del reporter è stata data dal portavoce della polizia sudafricana Vishnu Naidoo, con la precisazione che «è lui l’autore di questo scherzo di pessimo gusto, ma qui viene considerato anche un crimine grave, e quindi l’abbiamo fermato». A causa del falso allarme la sede è stata evacuata e chiusa per un’ora per permettere i controlli degli artificieri.