Falso allarme bomba alla General Motors

Una telefonata anonima, che segnalava la presenza di una bomba, è arrivata ieri mattina attorno alle 11.30 negli uffici della «General Motors» di Piazzale dell’Industria, all’Eur. Sul posto sono intervenuti i carabinieri della Compagnia Eur insieme agli artificieri che hanno proceduto al controllo dell’intera palazzina dove si trovala direzione della casa automobilistica statunitense. Le ispezioni hanno dato esito negativo e l’allarme è quindi rientrato. Un sospiro di sollievo per i dipendenti che hanno potuto tornare al lavoro.