Falso e truffa, indagati 34 controllori di volo

Avrebbero ottenuto, attraverso documentazione falsa, degli anticipi di denaro per alcune missioni in Italia e all’estero mai effettuate. Per questo, 34 controllori di volo dell’aeroporto di Ciampino sono ora indagati dalla procura di Roma, per le ipotesi di reato di falso e truffa. L’Enav, l’Ente nazionale assistenza al volo, ha deciso di procedere, stando alle indiscrezioni, alla sospensione cautelare dal servizio delle persone coinvolte nell’inchiesta giudiziaria che è condotta dal pm Claudia Terracina.