Falso psichiatra arrestato dai Nas

Quindici anni sotto mentite spoglie. Un falso psichiatra G.C. di 52 anni, è stato arrestato ieri in un comune del Parmense. L’uomo lavorava da tre lustri in una casa di cura privata in provincia di Parma, come medico specialista in psichiatria, con uno stipendio di circa 1.900 euro al mese. L’uomo non aveva mai conseguito la laurea ma era comunque riuscito a farsi assumere da una struttura privata convenzionata: visitava pazienti, formulava diagnosi, prescriveva terapie, redigeva cartelle cliniche. L’arresto è stato effettuato dai carabinieri del Nas di Parma, che hanno eseguito l’ordinanza del gip Maria Cristina Sarli. Pesanti le accuse: falso, truffa, esercizio abusivo della professione medica, usurpazione di titolo.