Famiglia narcotizzata e derubata di preziosi per circa 200mila euro

Hanno narcotizzato prima i cani da guardia e poi il proprietario di una villa, un noto imprenditore viterbese, e i suoi familiari, poi hanno rubato gioielli, oggetti preziosi, contanti nonchè un’auto di grossa cilindrata e si sono dileguati. È accaduto la scorsa notte in strada Gavazzano, nelle campagne di Viterbo. Secondo quanto accertato dagli uomini della squadra mobile di Viterbo, i ladri si sono introdotti nella villa intorno alle 3.30 del mattino, e dopo aver addormentato i cani con una sostanza soporifera li hanno trasportati nelle rispettive cucce. Sono poi entrati nell’abitazione e, con la stessa sostanza, hanno narcotizzato l’intera famiglia. Infine, con calma, hanno rubato tutti gli oggetti di valori che hanno trovato (oro, gioielli, contanti, telefonini cellulari) e una Bmw parcheggiata nel giardino. Poi si sono allontanati. L’allarme è stato dato alcune ore dopo dal proprietario della villa. Le indagini sono condotte dalla squadra mobile di Viterbo. L’esatto valore dei preziosi dovrebbe superare i 200mila euro.