Family Banker, professione per pochi

Continua con grande successo, in termini di partecipazione ed entusiasmo, il reclutamento dei Family Bankers da inserire nella Rete commerciale di Banca Mediolanum che già oggi può fare affidamento su circa 6000 risorse.
In molti aspirano a diventare professionisti del risparmio, ma ad essere scelti saranno soltanto i migliori. Ai candidati, infatti, è richiesto di superare un iter di selezione molto più articolato, che si è arricchito di strumenti e supporti in linea con una figura professionale che ha affinato ancora la sua preparazione e competenza nel sostenere la famiglia nelle decisioni di investimento.
Il Family Banker per la clientela è la rappresentazione materiale di Banca
Mediolanum e al tempo stesso la chiave d'ingresso alla multicanalità, sistema costruito dall'istituto di credito per accedere ai servizi bancari: affiancando il cliente nell'uso della piattaforma tecnologica della Banca ne diventa il "banchiere" di fiducia, punto di riferimento indispensabile nelle scelte legate al comparto del risparmio ma anche il fulcro della formula multicanale. Pertanto entrando a far parte della Rete commerciale si ha l'opportunità di diventare a tutti gli effetti imprenditori di se stessi, creando una propria "filiale" a casa di ogni famiglia.
Oltre a uno spiccato spirito imprenditoriale occorre però avere motivazione, talento e voglia di crescere.
La campagna di reclutamento è partita ufficialmente il 1° di ottobre ed è proseguita con ottimi risultati: nell'arco di soli due mesi sono stati ricevuti dalla struttura centrale decine di migliaia di curricula provenienti da tutta Italia.
Per partecipare alla selezione il primo passo da fare è candidarsi via web consultando il sito Internet www.familybanker.it e compilando la scheda di orientamento creata ad hoc.
Il target di riferimento, visto l'alto grado di professionalità necessario, è in prevalenza "lavorativo", ossia si ricercano per lo più persone che abbiano alle spalle un background nel settore bancario e finanziario.
Tuttavia, ad avere avuto questa chance, allo stato attuale, sono stati anche brillanti neolaureati, considerato che il percorso prevede, a maggior ragione per chi è fresco di studi, diversi momenti formativi: una volta che il candidato viene reputato idoneo, il primo step consiste nella convocazione a partecipare a una giornata di approfondimento; a seguire dovrà superare con esito positivo tre colloqui - di cui i primi due individuali e l'ultimo collettivo - gestiti da dirigenti della Banca di provata esperienza.
Se a questo punto tutto è andato per il meglio, allora subito dopo si avrà la possibilità di far parte del gruppo che frequenterà il Master Mediolanum, un corso full immersion con lezioni tenute da top manager per addestrare le nuove leve che si apprestano ad intraprendere la carriera.