Fanchini quarta in forma iridata

Quarto posto con un po' di rammarico per i 2/100 che la tengono giù dal podio e via sull'auto già caricata al mattino come una turista della domenica verso la Val d'Isère: 10 ore di viaggio per essere pronta, oggi, alla sciata libera sulla pista che domani assegnerà il primo titolo dei campionati mondiali, nel superG femminile. Nadia Fanchini si tiene stretta il pettorale rosso di leader di coppa del mondo della specialità e lascia Garmisch assieme alle compagne Merighetti, Recchia e Siorpaes, con lei nel quartetto mondiale. Ieri ha vinto Lindsey Vonn davanti e due svedesi, Paerson e Lindell-Vikarby.
Oggi in Val d’Isère cerimonia d’apertura, domani superG femminile e mercoledì il maschile.