Fanja, l’esclusa che grida al complotto

Dietro le quinte del Festival di Sanremo, tra ragazzi delusi per l'esclusione e la concorrenza di Santoro. Ancora incerta la presenza di Fiorello

Santoro metti i fiori nei cannoni. Al Festival più che la concorrenza Mediaset, si teme il «bunga bunga» interno alla Rai. Ballarò stasera e Annozero giovedì, con le loro trasmissioni acchiappa ascolti incentrate sulle inchieste sul Cavaliere e la situazione politica, potrebbero portare via molti punti di share. Il direttore di Raiuno non si nasconde: «E’ l’attualità che ci può danneggiare. Del resto chi poteva chiedere a Floris e Santoro di non andare in onda?»

Santo Fiorello. È sempre il convitato di pietra. Tutti lo cercano, tutti lo vogliono, ma lui si nega. Se non trova una bella idea, in Tv non ci va. Ma continua il tam tam sul suo arrivo che potrebbe risollevare le sorti del Festival in caso di scarsi ascolti. E Fiorello (nella foto) ama l’effetto sorpresa... Poche speranze invece per vedere Benigni che ha già dato a Vieni via con me.

Fidanzati a casa. Non c’è neppure un Corona a fare qualche casino per far parlare un po’ di Sanremo, nonostante il tentativo di qualche guascone di inventarsi una lite notturna tra lui e Belen. Arrivato in Riviera ha passato la giornata con la compagna e oggi - conferma la Rodriguez - torna a casa. Questioni di opportunità? «No, non si vuol dare spazio a polemiche». Niente da fare neppure per George Clooney: «È in America a girare un film». Peccato.

Ospiti aggiunti. Concluse le trattative con l’attore Andy Garcia e la teen idol americana Eliza Doolittle che saranno sul palco mercoledì. Il campione Fabio Cannavaro arriva giovedì, la serata sull’Unità d’Italia. Tra i politici atteso Gianni Letta.

Ragazzi delusi. «Avevo moltissimi fan sul sito, secondo i miei calcoli ero la quarta tra le più cliccate con 12.000 ascolti del mio brano, ma la commissione non mi ha neppure ascoltata. Secondo me qualcosa non torna». Così si racconta una giovane che ha partecipato alla selezioni via web per gli emergenti (che poi sono stati scelti via televoto a Domenica In). Si chiama Fanja, aveva proposto il brano Dammi tempo. Tempo scaduto per lei. Occhi puntati invece tra i giovani scelti sul raffinato Raphael Gualazzi.