Fanno fiasco i Simpson arabi

Si chiamano Al Shamshoon e il capofamiglia omar (versione rivista dell’originale homer) ha dovuto rinunciare a birra e bacon per adeguarsi alle bevande gassate e a cibi che non insultino l’Islam. Da alcuni giorni nei Paesi arabi sono arrivati i Simpsons, rivisti e corretti per rendere il popolare cartoon americano alla portata di un’audience musulmana. I primi risultati non sembrano entusiasmanti per il network Mbc, una tv via satellite con base negli Emirati Arabi Uniti. Secondo il Wall Street Journal, il pubblico arabo è perplesso e i fan dei Simpsons - che in America sono una setta esigente e appassionata - gridano al tradimento. Vari esperti interpellati dal Wsj sostengono che le scelte fatte hanno però snaturato la serie tv.