Fantascienza Il mantello invisibile di Harry Potter

Il «mantello dell’invisibilità» si guadagna il ventottesimo posto. L’accumulatore di energia da ginocchio che troviamo al 33° posto è l’ideale per il periodo di crisi: voi camminate, lui conserva l’energia prodotta, che potrete poi usare per ricaricare il cellulare e il lettore mp3. In 39a posizione c’è la tecnica per rilevare le impronte digitali anche quando queste sono state cancellate, che ha già fatto riaprire parecchi casi dubbi, mentre al 40° posto compare qualcosa che di tecnologico ha ben poco: la nuova lista dei sette peccati capitali compilata dal Vaticano che tiene conto delle tentazioni e dei rischi del mondo moderno (peccati di bioetica, esperimenti sugli embrioni, abuso di droghe, inquinamento, ingiustizia sociale, eccessiva ricchezza, creazione di povertà). E poi scarpe da corsa tecnologiche (43) e prodigiose macchine fotografiche per non vedenti (50) che trasformano le immagini in disegni in rilievo stile Braille da leggere appoggiandoli sulla fronte, muri capaci di mangiare lo smog (37), e poi il gadget per le elezioni Usa, spille pro Obama (23). Gratis.