Una fantasia di luci per riscoprire Savona

Un sistema di luci per riscoprire la città. È una delle iniziative promosse dall’amministrazione comunale di Savona per il Natale. Il progetto mira a svelare, mediante la luce, tutti gli edifici che i cittadini sono ormai abituati a vedere e che non percepiscono più. Solo per le luci, il progetto è costato tra gli 80 e i 90 mila euro, finanziati per la maggior parte dagli sponsor. Le iniziative per le festività complessivamente costeranno circa 125 mila euro. Sono previste numerose rappresentazioni al teatro Chiabrera, mostre a palazzo Gavotti, il Capodanno in darsena e un albero di Natale alto 15 metri e illuminato da 80 metri di luce che sarà inaugurato l’8 dicembre in piazza Sisto IV. «Crediamo nella necessità di attivare politiche per lo sviluppo che non riguardino solo l’aspetto hardware ma anche quello software - ha spiegato il sindaco Federico Berruti -. Savona dev’essere una città vivace e godibile non solo per i savonesi ma per tutti, anche per coloro che a Savona vengono solo a lavorare. In particolare in un periodo come quello natalizio la città deve offrire attrattive in grado di creare opportunità per il terziario».