Fantasia al potere tra draghi, topolini e prestigiatori

Esaurita la sbornia da cinepanettone ora tocca alle grandi produzioni hollywoodiane tentare il pubblico delle feste. Promette molto (e mantiene) The prestige thriller firmato Christopher Nolan. Applaudito alla Festa del Cinema di Roma, il film è un affascinante viaggio nell’illusionismo compiuto attraverso le sfide di due maghi disposti a tutto pur di battersi: il ricco e sofisticato Robert Angier (Hugh Jackman), e il gretto ma geniale Alfred Borden (Christian Bale). Il film mescola tensione e suspense alternando i flashback a una realtà solo apparente. Dopo un incidente avvenuto in scena, due illusionisti si giurano odio eterno: nei teatri di una cupa Londra vittoriana, però, c’è posto per una sola star e la sfida a colpi di numeri segreti si concluderà all’ultima sequenza. Ricco il cast che affianca ai protagonisti Michael Caine, Scarlett Johansson e David Bowie (Adriano, Fiamma, King, Gulliver, Madison, Roma, Roxy, Stardust, Trianon, Uci Marconi, Ugc, Cineland, Parco de’ Medici e in originale al Metropolitan).
Dalla polvere alle stelle e ritorno. Con Tutti gli uomini del re dramma di Steven Zaillian che racconta l’ascesa politica del governatore della Louisiana Willie Stark, Sean Penn conferma il suo talento. Tratto dal romanzo del premio Pulitzer Robert Penn Warren, il film - remake del lungometraggio di Robert Rossen vincitore di tre Oscar - è un’amara parabola sulla sete di potere nell’America razzista e corrotta del dopoguerra. Testimone dell’ascesa politica di Willie Stark è un cronista di buona famiglia (Jude Law), che finirà per diventare braccio destro del nuovo governatore. Ricco il cast che comprende Anthony Hopkins, Kate Winslet, Mark Ruffalo, e James Gandolfini. Una divertente diatriba tra sorci di città e ratti di fogna dove, a sorpresa, spuntano bizzarre rane in plastilina.
Con Giù per il tubo i roditori tornano protagonisti grazie a una bella storia che mescola buoni sentimenti e antichi valori: amicizia, solidarietà, lealtà. Il gioiellino in 3d narra la storia di Rodney, topo dei quartieri alti di Londra che un giorno viene spinto giù per lo scarico: nelle fogne di Ratropolis, oltre a vivere coinvolgenti avventure per scampare alle insidie di un perfido Rospo, Rodney farà amicizia con Rita, una topolina avventuriera dal cuore grande (in 21 sale).
Eragon è una nuova saga fantasy zeppa di draghi, elfi, nani, e cavalieri. Si tratta del primo tassello della trilogia ispirata all’omonimo bestseller diretto da Stefen Fangmeier e interpretato da Ed Speelers, con Jeremy Irons, John Malkovich, Sienna Guillory. La leggenda è ambientata nella remota terra di Alagaesia dove Eragon, un giorno, trova un uovo di drago pronto a schiudersi: da quel momento il giovane cavaliere guiderà la rivolta contro il tiranno Galbatorix aiutato da una draghessa col dono della telepatia (in 26 sale).