Fantastico e horror nel kolossal russo

I GUARDIANI

DELLA NOTTE
A Mosca un certo Anton Gorodetsky scopre di colpo di avere inspiegabili poteri paranormali. Un’arma indispensabile per combattere streghe e vampiri, coalizzati per far trionfare il Male sul Bene. Un kolossal russo sospeso tra fantastico e horror, con sangue a catinelle, immerso in una complicata trama che parte dal Medioevo. Avrà pure un certo talento visionario il regista dal cognome impronunciabile, ma avrebbe fatto meglio a restare tra gli spot.