Come fare per pagare con il Rid bancario

Tutte le istruzioni "passo passo" per la documentazione e le modalità di invio al Comune

Il pagamento tramite "RID", ovvero l’autorizzazione permanente di addebito in conto corrente bancario, è il metodo migliore per le aziende che devono provvedere alla richiesta di Ecopass per i veicoli che compongono le proprie flotte. Uno strumento, questo, che ben si adatta anche alle esigenze di commercianti, professionisti, o artigiani che devono registrare veicoli merci o promiscui. Fino al 15 gennaio è quindi possibile segnalare al Comune l’elenco delle targhe e le classi di inquinamento. Il pagamento con RID non consente di godere delle agevolazioni: si pagano i singoli ingressi e non sono quindi utilizzabili formule di Ecopass scontate come gli ingressi multipli agevolati o gli abbonamenti.

Le istruzioni da seguire per richiedere Ecopass RID

1 scaricare da www.comune.milano.it/ecopassrid e stampare il modello di adesione al servizio ECOPASS – RID

2 compilarlo in ogni sua parte e controfirmarlo negli appositi spazi

3 recarsi presso il proprio istituto bancario e, seguendo le istruzioni riportate nel modello di adesione, compilare e presentare allo sportello il modello RID - Autorizzazione permanente di addebito in conto corrente per accettazione, conservandone una copia.

La documentazione richiesta I documenti compilati da inviare sono:

modello di adesione al servizio ECOPASS - RID opportunamente compilato e firmato

copia del modello RID - Autorizzazione permanente di addebito in c/c con timbro di accettazione della propria banca

un documento di identità del soggetto firmatario del modulo di adesione al servizio ECOPASS – RID.

Modalità di invio

Via fax I documenti di seguito elencati possono essere quindi inviati via fax al numero del Comune di Milano 02.884.57056
Via posta elettronica con la seguente procedura:
1 Acquisizione di documenti con scanner. È necessario acquisire con scanner in formato PDF o TIF o JPG i seguenti documenti: modello di adesione al servizio ECOPASS - RID opportunamente compilato e firmato; copia del modello RID - Autorizzazione permanente di addebito in c/c con timbro di accettazione della propria banca; un documento di identità del soggetto firmatario del modulo di adesione al servizio ECOPASS – RID.
2 Compilazione elenco delle targhe: scaricare sul proprio computer il file elenco targhe.xls (allegato 2) e compilarlo in ogni sua parte, inserendo le targhe dei veicoli da abbinare alla disposizione RID di addebito in conto corrente e le corrispondenti Classi di Inquinamento Ecopass.
Importante per l’inserimento dei numeri di targa
Nei campi riservati alle targhe non devono comparire spazi tra lettere e numeri della targa, nè caratteri speciali; la provincia di Roma deve essere indicata con la sigla RM; non inserire le targhe di veicoli appartenenti alle Classi di Inquinamento Ecopass 1 e 2 in quanto hanno accesso libero alla ZTL Cerchia dei Bastioni - Ecopass Area.
3 Invio della documentazione Inviare una email all’indirizzo MTA.Ecopassrid@comune.milano.it indicando nell’oggetto della email: “registrazione RID Ecopass CF (digitare Codice Fiscale soggetto firmatario)” allegando:
il modello di adesione al servizio ECOPASS - RID opportunamente compilato e firmato; il modello RID - Autorizzazione permanente di addebito in c/c con timbro di accettazione della propria banca; il file relativo al documento di identità; il file elencotarghe.xls compilato.

Il Rendiconto di pagamento Il Rendiconto di pagamento con Ecopass RID sarà inviato dal Comune di Milano per posta ordinaria o per posta elettronica, con cadenza bimestrale e conterrà le seguenti informazioni: elenco dei veicoli transitati, targa dei veicoli, data di passaggio, tariffa (simile al rendiconto del telepass autostradale). In allegato: modello di adesione; elenco targhe.