«Farebbe meglio a coltivare fiori»

«Mi dispiace per lui, però se l’è cercata» e dopo aver «fatto moltissimo danno» a Casa Savoia è meglio che si ritiri, abdichi e si metta «a coltivare fiori». Così Maria Gabriella di Savoia commenta, sul quotidiano spagnolo El Mundo, lo scandalo in cui è rimasto coinvolto il fratello Vittorio Emanuele. La sorella del principe aggiunge tuttavia: «Credo che sia innocente», e probabilmente solo «un credulone» che è stato raggirato. «Non credo che abbia fatto nulla di male, lo conosco» dice Maria Gabriella «però è un irresponsabile che ha messo il nome della nostra famiglia in questa penosa situazione. Mi dispiace per lui però se l’è cercata. E la gente che frequenta non è la migliore della quale circondarsi». La sorella del principe afferma che Vittorio Emanuele «sta distruggendo tutto quello che mio padre ha fatto in 37 anni di esilio... per fortuna che mio padre è morto».