Le «farfalle» sul tetto del mondo

Vacanze pochine, a Formentera tutte insieme, impegni tanti, come quello con gli Europei di Mosca dove le fanciulle, poco più di un mese fa, si sono confermate d'argento. Poi sabato scorso a Milano al Grand Prix Neutromed, con Vanessa Ferrari e i colleghi dell'artistica, si sono lasciate alle spalle la Bulgaria. Ora tocca alla Coppa del Mondo. Si chiude in Giappone il 17 e 18 novembre: le azzurre propongono i due esercizi internazionali di quest'anno, quello con i 5 nastri e il pirotecnico 3 cerchi e 2 clavette con il quale si sono laureate nel 2005, in Azerbaigian, campionesse mondiali. Poi si torna a Desio.