Farmaceutici in rialzo a Zurigo

New York non sembra risentire delle notizie macroeconomiche e resta concentrata sui risultati aziendali. Gli indici hanno pertanto subìto modeste oscillazioni, intorno ai livelli di inizio settimana. Tiene General Motors, dopo gli sbandamenti dei giorni scorsi, mentre si sono ulteriormente apprezzati i bond della compagnia. In vista i farmaceutici, con Sonus Pharma in rialzo di oltre l’11%. Nei tecnologici balzo di Rambus (più 6%), bene 3M (più 2,2%), mentre crolla di oltre il 15% American Standard che ha rivisto al ribasso gli obiettivi 2005. A Londra in forte calo Astrazeneca (meno 2,6%), per la concorrenza su un farmaco da parte di una società indiana. In crescita Aviva (più 4,1%), mentre le ricerche sulla febbre aviaria hanno spinto al rialzo a Zurigo i titoli Novartis (più 4,1%) e Roche (più 2,5 per cento). A Francoforte le Sap guadagnano il 2,39% grazie alla raccomandazione di «overweight» espressa da Jp Morgan.