Dalla Farmacia Centrale prodotti a domicilio E si ordina su Internet

Un menù da gourmet anche per chi soffre di celiachia. Oggi è possibile a Cantù, Como e anche a Milano grazie alla Farmacia Centrale di Cantù, che consegna i propri prodotti a domicilio, persino nel capoluogo lombardo. Ormai impegnata da oltre una decina di anni a offrire un servizio di qualità e sicurezza degli alimenti adatti per tutti coloro che sono intolleranti al glutine, la Farmacia Centrale, infatti, ha dedicato un ampio spazio al suo interno esclusivamente a questo tipo di alimenti. E non solo, infatti, per chi lavora o vive lontano da Cantù, oggi, è offerto il servizio di spesa online. Sul sito www.farmaciacentralecantu.com nella finestra dedicata alla celiachia è possibile visionare virtualmente i prodotti, sceglierli e ordinarli anche negli orari di chiusura. E, ricordiamo, che gli alimenti sono rimborsati dal Servizio sanitario nazionale poiché la celiachia è stata riconosciuta come «malattia sociale» dal ministero della Sanità in quanto invalidante per tutti i disagi che crea agli intolleranti nella vita di ogni giorno: basti solo pensare alle difficoltà di coloro che devono mangiare fuori per motivi di lavoro o ai bambini che pranzano nelle mense scolastiche. Ma cos'è la celiachia per capire meglio di cosa si parla, il dottor Raffaele Marcantonio, titolare con il padre della Farmacia Centrale, spiega che nel celiaco i cibi con il glutine attivano in modo anomalo il sistema immunitario che risponde rifiutando il glutine e danneggiando l'intestino. Le pareti dell'intestino, infatti, si compongono di miliardi di villi, piccole strutture sottili e allungate che formano tra di loro delle anse, permettendo così l'assorbimento delle sostanze nutritive. Nei celiaci, invece la mucosa reagisce appiattendo queste anse e causando, quindi, un malassorbimento. A lungo andare, i villi si atrofizzano e la mucosa non esegue più il lavoro di assimilazione di nutrienti fondamentali per l'essere umano, come il ferro e altri minerali, le vitamine, gli zuccheri, le proteine e i grassi, provocando gravi danni a tutto l'organismo. Una volta scoperta, l'unica maniera di tenere a bada questa fastidiosa intolleranza è scegliere un'alimentazione adeguata, evitando tutti i cibi che contengono glutine o anche solo tracce di glutine. Un tempo, si trovavano solo pasta e pane e i malati di celiachia erano costretti a rinunciare a molti cibi, ma ora non è più così.
Come spiega il dottor Marcantonio, sempre più aziende alimentari, anche grandi, e molti piccoli produttori artigiani si dedicano alla produzione di alimenti gluten-free: dai biscotti al cioccolato alle merendine e alle marmellate, passando per le lasagne, le pizze, le focacce, le crespelle, i gelati in estate, fino a prodotti come pasta e pane freschi. Da qualche tempo, poi, è possibile trovare anche prodotti di pasticceria freschissima come torte, bignè e cannoncini da ordinare direttamente in farmacia o tramite il sito. Infatti, la Farmacia Centrale è sempre alla costante ricerca di novità in campo alimentare per i celiaci, unendo, oltre alla varietà e al gusto, la necessità imprescindibile della sicurezza e della serietà della case produttrici.