Farmacie con orari «non stop»

A Milano dall’anno prossimo dovrebbe diventare più facile curarsi o prenotare una visita in ospedale. Le farmacie stanno aspettando l'autorizzazione dalla Regione a liberalizzare gli orari d’apertura e aumenteranno di numero. Alle 994 tra città e provincia se ne aggiungeranno 126, se passerà la proposta di Federfarma al governo. Ci si potrà procurare un farmaco a qualsiasi ora, perché ci sono farmacisti che hanno chiesto di fare orario continuato e di non chiudere per ferie. Queste sono le novità per il 2008 annunciate da Federfarma Lombarda che raggruppa i titolari delle farmacie private. A quanto pare molto dediti al lavoro, tant’è vero che il giorno di Sant’Ambrogio hanno fatto una sorta di prova generale: ben 110 sono state le farmacie che hanno tenuto alzata la saracinesca oltre alle 30 di turno.
«Federfarma- spiega la presidente della sezione lombarda, Annarosa Racca - è in attesa della proposta di legge che dev’essere discussa in Regione che prevede per le farmacie della Lombardia un orario d'apertura di massimo 4 ore settimanali ripartite su 6 giorni e senza vincoli. In modo di dare l’opportunità di costruire l’orario sulla base delle esigenze della zona. Le farmacie in zone dove ci sono uffici avranno interesse a tenere aperto durante la pausa pranzo, mentre quelle situate in zone residenziali saranno più interessate ad estendere l’orario serale». Una liberalizzazione che riguarderà le farmacie di lungo corso e le 423 di Milano; e ancora le 571 della provincia in attività da tempo e, tra capoluogo e dintorni, le 11 nuove che hanno appena aperto, e le 115 di cui Federfarma ne ha proposto l'apertura. Chissà se le nuove non si limiteranno a vendere farmaci e altri prodotti ma faranno anche da centro di prenotazione di visite specialistiche ed effettueranno esami di autoanalisi. Due iniziative in sperimentazione a Milano. In metà delle farmacie si può prenotare in 4 ospedali (Policlinico, Niguarda, Sacco e San Paolo) la prima visita specialistica per dieci specialità. Ci sono anche farmacie che possono sottoporre i clienti ad elettrocardiogramma e holter pressorio.