Faro di Bankitalia sugli immobili

Banca d’Italia ha comunicato a Banca Monte dei Paschi di Siena le sue considerazioni sulla valorizzazione del patrimonio immobiliare del gruppo senese. L’istituto,afferma una nota, deve «definire gli assetti partecipativi di Perimetro Gestione Proprietà Immobiliari, il consorzio a cui Mps Immobiliare ha conferito 683 immobili». Il portafoglio ha un controvalore di circa 1 miliardo e 700 milioni di euro e gli immobili sono in locazione prevalentemente a Banca Monte dei Paschi e ad altre società del gruppo. L’assetto,risponde l’istituto, «sarà definito prossimamente e solo con tale definizione sarà possibile, anche alla luce degli altri elementi identificati da Banca d’Italia, definire il trattamento prudenziale dell’operazione».