Fase due? No, frase due

«Caro direttore, Piero Fassino “non lancia” alcun referendum sulle pensioni, come impropriamente titola il Corriere della Sera. (...) Ho sottolineato - ha detto il leader della Quercia la necessità che il futuro Partito democratico innovi le forme della partecipazione politica dei cittadini, e ho elencato una serie di esempi tra cui l’eventualità che l’Ulivo possa consultare preventivamente i cittadini su scelte rilevanti, come ad esempio l’allungamento dell’età pensionabile». Non un referendum, ma una consultazione. Come dire: non Pacs, ma unioni di fatto. Non eutanasia, ma niente accanimento terapeutico. Ecco, forse abbiamo capito cosa significa «Fase due»: usare un giro di parole per evitare che qualche alleato si arrabbi.