Fassino se la canta

«Con 24 mila voti abbiamo vinto le elezioni, abbiam fregato Berlusconi, che ci ha dato dei cogl..., li ha voluti ricontare e gli è venuto anche un malore, altro che Selva col malore...». Così Piero Fassino si è esibito con Fiorello ai microfoni di VivaRadio2. Il segretario ds ha chiuso la sua performance con la battuta «È la fine di una carriera politica...». Chissà se si riferiva alla perenne crisi di governo, allo scioglimento dei Ds o alla prossima leadership del Pd di Walter Veltroni. Di sicuro ci ha visto giusto. Almeno una volta.