Fate attenzione all’esperto, potrebbe rubarvi la vita

Nessuna celebrazione di una normalità della diversità, nessun compendio favolistico di casi straordinari in cui l’handicap da limite si è trasformato in ricchezza. Matteo Schianchi in La terza nazione del mondo. I disabili tra pregiudizio e realtà (Feltrinelli, pagg. 176, euro 14) analizza con cura quotidianità, rapporto con il mondo dei «normodotati» e miserie di chi ha la doppia sfortuna di essere disabile e indigente. Per un Pistorius che sfida il comitato olimpico, ci sono tutti gli altri che devono combattere un’assistenza sanitaria perennemente senza risorse e il disagio di chi delicatamente li chiama «diversamente abili», ma per la loro diversità continua a provare paura e pietismo.