È fatta: torna Biagi In 32 puntate racconterà ieri e oggi

È cosa fatta per il contratto tra Rai ed Enzo Biagi, tutto definito. Si parte ad aprile con la prima delle quattro serie previste nell’arco di un biennio. Lo ha detto il direttore di Raitre, Paolo Ruffini, spiegando che si tratterà di un programma «che usa la memoria, racconterà l’oggi anche attraverso la memoria personale di Biagi e di altri. Non sarà però un racconto della storia». Una prima serata di sola presentazione la domenica e poi a seguire le otto puntate della serie in seconda serata al lunedì. Quattro i cicli, Biagi sarà affiancato da Loris Mazzetti come autore. Ruffini ha aggiunto che è possibile che ci siano ospiti o servizi ad hoc che accompagnino il tema della puntata. Lo studio sarà a Milano, e Biagi «è contento di questo progetto per il quale ha già diverse idee».