Una fattoria in città tra mucche e formaggi

Federica Giribaldi

Domani e lunedì tutti al parco Lambro per trascorrere due giornate diverse, all’insegna della natura. Il Consiglio di Zona 3 di Milano, in collaborazione con l’Associazione Trekking Acquatico, il Comune di Casina (Reggio Emilia) e la Comunità montana dell’Appennino reggiano apriranno i cancelli del parco a fattori, mucche, pecore, galline e tanti altri animali. Le famiglie potranno vedere dal vivo come si munge una mucca, come si fa un formaggio. E non mancheranno momenti di degustazione gastronomica. Il progetto ecologico «Fattoria in città» partirà domenica alle 10 con l’inaugurazione del Percorso vita del parco, percorso ginnico a sei tappe sotto la guida degli istruttori Isef. Alla stessa ora verranno aperte le «stalle» presso la sede delle Guardie ecologiche volontarie di via Van Gogh dove un fattore descriverà la vita di campagna. Nel pomeriggio si potrà assistere alla produzione di una forma di Parmigiano Reggiano di montagna secondo i metodi di una volta: mungitura, bollitura del latte, stagionatura. Tra una dimostrazione e un assaggio si potrà anche assistere anche alla produzione del miele. Per tutta la giornata i bambini potranno essere accompagnati gratuitamente in giro per il parco su di un omnibus trainato da cavalli prestato dalle Giacche verdi a cavallo.
Lunedì sarà la volta delle scuole. Dalle 9 e 30 gli allievi di scuole elementari e medie di Zona 3 conosceranno la vita di campagna grazie alle lezioni di veri fattori. Una delle classi verrà sorteggiata per vincere un week-end presso un agriturismo. Mascotte dell’iniziativa il gallo Carletto a cui lo stesso vicesindaco De Corato ha dato il benvenuto. L’iniziativa, patrocinata dal Consiglio regionale della Lombardia e dal ministero delle Politiche agricole, è stata promossa dalla Commissione parchi e giardini del Consiglio di Zona 3. Informazioni: 02-88458300; 02-88465205; 02-2154730.