Fatturato di 145 milioni, il 60% all’estero

Con Giuseppe Margaritelli, vicino all'ottantina, neocavaliere del lavoro, imprenditore della terza generazione, e con i figli Luca e Andrea e i nipoti Dario e Fernando, ecco un'altra puntata della nostra inchiesta dedicata agli Innovatori.
La famiglia Margaritelli è alla guida di un gruppo che ha la sede alla periferia di Perugia ed opera in tre settori: legno per la casa con il brand Listone Giordano, armamento ferroviario con traversine in cemento armato per l'alta velocità (in completamento il tratto Novara-Milano), veicoli industriali con l'abruzzese Merker (1.200 semirimorchi all'anno). Ha un fatturato consolidato di 145 milioni, realizzato per il 60% all'estero. Il legno rappresenta il 70% del giro d'affari, le traversine ferroviarie il 20%, i veicoli industriali il 10%. Ma il peso dei veicoli industriali è destinato a crescere.
I dipendenti sono 850, gli stabilimenti industriali otto (tre nei dintorni di Perugia, uno nei pressi di Torino, altri due a Chieti e Pescara, due infine in Francia), sette le filiali dirette (in Europa e Stati Uniti).