Un fatturato di 166 milioni

Con Massimo della Porta, ingegnere e imprenditore alla guida della Saes Getters, la multinazionale leader mondiale nei componenti che creano il vuoto nell'industria dei televisori e nei dispensatori di mercurio per le lampade fluorescenti, ecco un'altra puntata della nostra inchiesta dedicata agli Innovatori. Quartiere generale a Lainate, nell’hinterland milanese, 832 dipendenti, undici stabilimenti (5 in Italia, 3 negli Stati Uniti, 1 in Corea, 1 in Cina in aggiunta a una joint venture sempre in Cina), fatturato di 165,6 milioni di euro di cui il 99% grazie all’export, un centro di ricerche di 98 persone che assorbe dall’8 al 12% del giro d’affari, la Saes Getters è quotata in Borsa allo Star, è entrata da poco nel settore dei materiali avanzati ed ha una liquidità di 90 milioni di euro destinati a comprare aziende in Europa e Stati Uniti.