Un fatturato di 22 milioni di euro

Con Michela Barona, nata in Svizzera da emigranti italiani e cresciuta a Peschiera, sul lago di Garda, ecco un'altra puntata della nostra inchiesta dedicata agli Innovatori. A 17 anni Michela s'inventa con il marito, che ha solo quattro anni più di lei, un lavoro: fare produrre dai terzisti della bassa veronese mobili classici e poi venderli ai negozianti di mobili. Nasce così Le Fablier, un'azienda leggera che ha la sede a Valeggio sul Mincio, in provincia di Verona, e continua a fare produrre tutto fuori da artigiani della zona e da due aziende in Romania di cui si occupa il marito (ora ex). I dipendenti sono 60 (ma l'indotto è di 600, con 500 persone in Romania), il fatturato di 22 milioni di euro con l'export ancora basso, le spese per la ricerca incidono per l'8 per cento sul giro d'affari mentre quelle per la pubblicità si aggirano sul 10 per cento.