Un fatturato di 25 milioni e 130 dipendenti

Con Savino Rizzio, piemontese e imprenditore della seconda generazione, ecco un'altra puntata della nostra inchiesta dedicata agli Innovatori. Classe 1938, due figli già in azienda, Rizzio fonda nel 1971 a Valduggia, provincia di Vercelli, e quindi in quella zona che divide con il polo bresciano la laedership mondiale nella produzione di rubinetti, un'azienda che produce non solo rubinetti ma anche valvole di tutti i tipi. Fatturato di 25 milioni di euro realizzati per il 95% con l'export, 130 dipendenti sparsi in tre stabilimenti tutti situati a Valduggia, per contrastare la concorrenza cinese Rizzio ha pensato bene di comprare un'impresa negli Stati Uniti.