Un fatturato di 35 milioni

Con Marco Palmieri, imprenditore della prima generazione e titolare della Piquadro, azienda leader nel campo della pelletteria di lusso, ecco un'altra puntata della nostra inchiesta dedicata agli Innovatori. Classe 1965, nato a Milano dove si era trasferita la famiglia originaria della provincia di Bologna, Palmieri cresce in Emilia allorché i suoi tornano a casa. Appassionato di informatica ma anche molto creativo, nel 1987 fonda sull'Appennino tosco-emiliano la Piquadro: per dieci anni produce cinture e portafogli in pelle per conto terzi. Finché nel 1998 cambia strategia e si impone come marchio realizzando borse e col tempo anche valigie. E mentre sviluppa la ricerca e il design in Italia, va subito a produrre in Cina. Oggi la Piquadro, quartiere generale a Gaggio Montano e fabbrica nel Guangdong, ha 80 dipendenti in Italia e 450 in Cina con un fatturato di 33 milioni di euro di cui il 25% grazie all'export.