Un fatturato di cento milioni

Con Federica Guidi, imprenditrice bolognese della seconda generazione e figlia di Guidalberto, per quasi dieci anni vicepresidente della Confindustria, ecco un’altra puntata della nostra inchiesta dedicata agli Innovatori.
Classe 1969, modenese di origine, una laurea in legge e da pochi mesi vicepresidente dei Giovani della Confindustria, Federica Guidi è attualmente direttore dell’ufficio acquisti e della logistica della Ducati energia, il gruppo bolognese che ha 650 dipendenti (330 in Italia, 250 in Romania,70 in Croazia) con un fatturato di cento milioni di euro. L'export incide per l'80 per cento. Ora la Ducati sta acquisendo una società in India. Questa la sua strategia: il cervello e la ricerca in Italia, lo sviluppo della produzione all’estero. Dice Federica: «Per noi la delocalizzazione è una necessità».