Fatturato in crescita grazie agli Stati Uniti

Autogrill

Autogrill ha chiuso il primo semestre con ricavi consolidati per 1,5 miliardi di euro, in aumento del 4,4% rispetto a 1,4 del 2004. Un risultato cui ha contribuito il canale aeroportuale, principalmente in Nord America, a fronte di una minore incidenza di quello autostradale italiano. I ricavi della controllata americana Autogrill Group hanno infatti registrato un incremento dell’8,5%, attestandosi a 956,4 milioni di dollari rispetto agli 881,7 milioni del primo semestre 2004. Per Autogrill l’utile netto è stato pari a 45 milioni, in progresso del 47,4% rispetto ai 30,5 milioni del primo semestre 2004. L’indebitamento nei dodici mesi, infine, è aumentato di 203,5 milioni, passando dagli 867,8 milioni del primo semestre 2004 a 1 miliardo di euro del 2005 anche per effetto dei 350 milioni investiti nell’acquisizione di Aldeasa e della distribuzione di 50,2 milioni di dividendo.