La favola di Benni rivista da Cavallo

La Signorina Papillon di Stefano Benni diventa uno spettacolo teatrale per la regia di Riccardo Cavallo, in scena al Brancaccino dal 3 al 20 maggio, con Claudia Balboni, Nicola D’Eramo, Cristina Noci e Roberto Stocchi. I personaggi nati dalla penna di Benni rivivono così sul palco romano: Rose la sognatrice, Armand il sergente della loggia, Costanin Millet il poeta-giardiniere, Marie Luise, l’intrigante parigina escono dalle pagine della Signorina Papillon per ritrovarsi in scena in tutta la loro ironia, divertenti e ricche di fantasia e invenzioni. Il paese dei brutti sogni, questo è il sottotitolo del testo, è il giardino dove vive Rose, il paese incantato da dove non è mai uscita coltivando le rose. I personaggi che le ruotano attorno rappresentano quel mondo imperfetto popolato da un’umanità che vive di menzogne.