«Favorevoli a un’operazione di Banca Intesa»

Il Crédit Agricole guarda con favore a un’eventuale importante acquisizione o fusione da parte di Banca Intesa, di cui possiede il 18%. Lo ha detto il direttore per lo sviluppo internazionale, Jean-Frederic de Leusse, che è anche membro del consiglio di Intesa, in un’intervista a La tribune in edicola oggi. «Abbiamo già detto che considereremo favorevolmente una grossa operazione se Intesa lo vuole», ha affermato de Leusse. «Non siamo in una logica di disinvestimento, ma piuttosto di sviluppo delle attività che abbiamo in Italia», ha poi sottolineato il manager, aggiungendo che «resta da vedere quale progetto ci permetterebbe di mantenere o rafforzare le nostre partnership». De Leusse ha ricordato che l’Italia è il secondo mercato del gruppo francese, con investimenti «dell’ordine di 7-8 miliardi di euro».