Fazio indagato già da due mesi

La fiducia a Fazio del Consiglio superiore di Bankitalia arriva lo stesso giorno in cui da ambienti della Procura della Repubblica di Roma si apprende che il governatore è iscritto nel registro degli indagati per l’inchiesta sulla scalata ad Antonveneta. Per Fazio è pronto anche l'invito a comparire. Il governatore è indagato dai primi di agosto per abuso di ufficio. La notizia è stata segretata fino a ieri. Nei verbali dei manager di via Nazionale Castaldi e Clemente ai Pm romani si legge che «Fazio firmò le constatazioni a Bpi ma poi cambiò idea e disse sì a Fiorani».