Febbre suina, in Italia il primo caso di contagio

Il bimbo di 11 anni ricoverato nei giorni scorsi ha trasmesso l'influenza al nonno, 70 anni: è allo Spallanzani. Il ministero della Salute: "Nessun allarme è già successo in Spagna, Germania e Gran Bretagna"

Roma - L’istituto superiore di sanità ha confermato un altro caso, l’ottavo, di positività alla nuova influenza umana A/H1N1: è il primo in cui l’infezione è stata contratta in Italia. Il caso è infatti relativo ad un uomo di 70 anni ricoverato all’ospedale Spallanzani di Roma, nonno del bambino di 11 anni che nei giorni scorsi era stato ricoverato all’Ospedale Bambin Gesù di Roma al ritorno da un viaggio in Messico. Il ministero della Salute sottolinea in ogni caso che si tratta di un contatto familiare stretto e che diversi casi analoghi si sono già verificati in Spagna, Gran Bretagna e Germania.