Fecondazione, sì alle norme

È stato approvato all'unanimità ieri mattina dalla giunta regionale ligure il regolamento per l'autorizzazione delle strutture pubbliche e private che erogano prestazioni di procreazione medicalmente assistita. Il regolamento, proposto dall'assessore regionale alla Salute, Claudio Montaldo, definisce i requisiti scientifici, strutturali, organizzativi e di personale necessarie alle strutture che praticano la fecondazione assistita per ottenere l'autorizzazione all'applicazione delle tecniche.