Federico e Viola, amore da prima pagina

Fiori d’arancio in redazione. Che coinvolgono due colleghi. Lui è il giovane Federico Casabella, che i nostri lettori ben conoscono, anche per le avvincenti e sampdorianissime cronache sportive. Lei è Marina Sirtori, firma trentennale dell’edizione genovese del Giornale, che (ahinoi..) dallo scorso febbraio si gode la sua meritata pensione. Vabbé chiariamo subito i ruoli davanti all’altare: Federico è lo sposo e lei, Marina, la mamma della sposa, la bionda Viola Parodi, affascinante ingegnere biomedico, «cresciuta» in redazione e poco interessata alla cronaca locale finché... in redazione è comparso un giovane e aitante cronista d’assalto. Ed ecco che noi cronisti del Giornale, insieme ai poligrafici, siamo oggi doppiamente in festa, per i nostri amici e colleghi che stamattina, alle 10.30, diranno il loro commosso sì nella parrocchia di Certosa, la delegazione dove andranno ad abitare. A loro, ai loro genitori, ai testimoni (Andrea Casabella e Luca Giordano per lui, Giulia Parodi e Luca Marchesi per lei) e agli amici gli auguri di tutta la redazione e - ne siamo convinti - anche di tutti i nostri lettori. Che per un po’ dovranno fare a meno degli articoli di Federico, impegnato nelle prossime due settimane, in ben altre storie da raccontare.