Federlegno Messina: «Crisi? Non siamo allo sbando»

«Non siamo allo sbando, nonostante la cassa integrazione. C’è ancora un’Italia che lavora. La crisi c’è, ma è il momento di rimboccarsi le maniche. Fare sistema non è più uno slogan, è una scelta obbligata». Rosario Messina, presidente di Federlegno, parla a ruota libera a margine della presentazione a Milano del nuovo logo della federazione. L’arredamento ha segnato nei primi mesi dell’anno un calo del 15% in Italia e un crollo del 40% nell’export. Ma, dice Messina, «saremo i primi a venirne fuori, questo non si discute. La finanza ha distrutto l’economia reale in 10-15 anni. Ora le imprese devono riprendersi il loro ruolo, vale a dire la produzione. Molte aziende hanno fatto innovazione, e sono disposte a mettere sul piatto risorse finanziarie e umane. Ma bisogna attingere ai risparmi che sono in banca. E ci sono». Intanto Federlegno-Arredo ha presentato il nuovo logo, una spirale su uno sfondo blu intenso, «il segno del cambiamento».