Fenice lancia un fondo per investire sul mattone brasiliano

La Società di Gestione di Lugano propone il primo prodotto che punta sull'Housing Sociale a livello internazionale

Fenice Investimenti, società di gestione indipendente con sede a Lugano, ha lanciato il suo primo fondo immobiliare che investirà sul mercato brasiliano. Il Brazil Real Estate fund punta sul progetto residenziale «Minha casa, Minha vida» del governo di Brasilia che prevede il finanziamento statale per la costruzione di tre milioni di abitazioni entro il 2014 per i cittadini a basso reddito. Il fondo punta a un ritorno del 20% medio annuo, senza considerare l'effetto cambio, con un orizzonte temporale di cinque anni.
L'investimento minimo è di 125mila euro e Fenice Investimenti punta a mettere insieme un asset under management di circa 25 milioni. «Il fondo non ha alcun vincolo sul social housing anche perchè il progetto "Minha casa, minha vida" scade fra due anni anche se dovrebbe essere rinnovato», hanno chiarito presentando l'iniziativa Roberto Bossi (presidente del fondo), Alberto Pozzi (direttore di Fenice Investimenti) e Gian Marco Nicelli dell'investment commettee. «Il Brasile tuttavia - hanno proseguito - presenta opportunità importanti nel settore immobiliare sia sul residenziale che sugli shopping center, la logistica e l'industriale».