Il fenomeno I Modà sbancano internet e conquistano l’estate pop

Milano Questi sì che stanno crescendo a razzo: i Modà sono uno dei gruppi rivelazione del 2010 e non solo perché sono stati premiati ai Wind Music Awards e ai Venice Awards. Il loro singolo Sono già solo, un pop rock di una intensità vibrante costruito intorno alle parole di Francesco Silvestre, parla chiaro: quasi tre milioni di visualizzazioni su YouTube, una cifra che non ha paragoni in Italia. E terzo posto, celebrato proprio ieri, su iTunes.
Insomma, questa è una canzone che segna senza dubbio questa estate. E i Modà sono un gruppo che realmente dimostra quanto efficace sia il web come termometro del successo popolare. D’altronde a loro non è stato davvero regalato nulla. Se oggi sono tra i favoriti dei ragazzi il merito è senz’altro di questi cinque ragazzi che hanno suonato ovunque fosse possibile suonare, che hanno già pubblicato due dischi e una manciata di singoli e che sono anche già passati dalle forche caudine di Sanremo Giovani (nel 2005). Il tutto senza mai tirarsi indietro. E senza compromettersi.
E così ora, grazie al contratto con l’agilissima Carosello Records, e il supporto dei maggiori network radiofonici, sono riusciti a consacrarsi come una delle promesse più sicure per il futuro perché hanno in effetti una ottima padronanza degli strumenti e una ricerca, ormai assai inedita, dell’eleganza stilistica anche nei testi. «Sono già solo racconta la storia, capitata a un mio amico, di chi non riesce a staccarsi da un amore sbagliato», spiega Silvestre. E, nel loro piccolo, i Modà confermano che l’abbinamento del talento con l’impegno è una irrinunciabile garanzia di successo.