Ferì l’ex compagna In manette tunisino

È stato fermato la notte scorsa dai carabinieri della compagnia Roma Parioli l’uomo che lo scorso 8 giugno, in preda a un raptus di gelosia, accoltellò una tunisina 40enne, sua ex compagna, appena scesa da un bus in viale Somalia. La donna, ferita al fianco e alla gamba, fu soccorsa e trasportata al policlinico Umberto I. I Carabinieri hanno indirizzato le indagini nell’ambito della sua vita privata identificando F.D., 37enne cittadino tunisino, quale presunto autore dell’aggressione.