Ferguson mette nei guai Tapie

Chris Ferguson, scrive Gioconews.it, avrebbe ricevuto per quattro anni da Full Tilt Poker 60 milioni di dollari distribuiti su diversi conti bancari e controllati dallo stesso Jesus per conto di Pocket Kings. E nel recuperare questi soldi avrebbe creato grossi problemi alla riapertura della poker room complicando la vita anche al Gruppo di Bernard Tapie. Nell'aprile del 2007 ha ricevuto 1,3 milioni dollari, di cui 400mila sono stati trasferiti in un conto di Jesus e il resto su conti di Pocket Kings. In totale in 4 anni, Ferguson ha raccolto 25,2 milioni dollari direttamente sul suo conto personale e poco meno di 60 milioni in diversi conti controllati tramite Pocket Kings.