Ferida e Valenti, quando va in scena la resa dei conti

Morir ammazzati giovani rende mitici, specie gli attori. Amedeo Nazzari si spense vecchio e su di lui sono usciti quattro libri, da ultimo Amedeo Nazzari. Rigore e pathos (Archivi del '900, info@archividel900.it). S'è scritto di più su Luisa Ferida e Osvaldo Valenti, di Nazzari comprimari, ma uccisi dai partigiani nel ’45 a Milano. Gioco perverso di Italo Moscati (Lindau) e Luisa Ferida-Osvaldo Valenti di Odoardo Reggiani (Spirali) sono ora riediti. E al prossimo Festival di Cannes parteciperà Sanguepazzo di Marco Tullio Giordana, con Luca Zingaretti (Valenti) e Monica Bellucci (la Ferida). Poi usciranno in dvd (Rai Trade) il film-tv - sempre di Moscati e sempre intitolato Gioco perverso (1993) -, con Fabio Testi (Valenti) e Ida Di Benedetto (la Ferida) e il connesso documentario Passioni nere (1999), ora inseriti nella rassegna «Salò alla sbarra» dello Gnomo.