Ferirono un passante: è tentato omicidio

Tentato omicidio. È l’accusa contestata dal pm Giovanni Bombardieri ai tre giovani che sabato scorso erano su un balcone dell’abitazione di uno di loro, a Monteverde, dal quale furono esplosi, con un fucile ad aria compressa, pallini che ferirono un passante alla gola. I tre sono comparsi ieri davanti al gip Sante Spinaci, che ha accolto la richiesta del loro difensore degli arresti domiciliari. «Sparavamo alle auto per gioco - hanno detto al gip - non ci siamo accorti di aver colpito quell’uomo».