Ferma un tassista e gli ruba 180 euro

Un tassista quarantenne residente a Garbagnate Milanese è stato rapinato dell’incasso, la scorsa notte intorno alle 23, in via Civenna angolo via Magrelio, dal passeggero che stava trasportando. Il malvivente, descritto come un italiano, alto un metro e 80 centimetri, con cappellino calcato in testa fino agli occhi, si è fatto dare 180 euro minacciando l’autista con un coltello ed è poi è fuggito a bordo di una moto (dalla targa risultata rubata) a bordo della quale c’era un complice ad aspettarlo, pronto a darsi alla fuga.