Fermato pusher minorenne: è clandestino

Un ragazzo di 16 anni è stato arrestato dalla polizia locale di Milano per spaccio di sostanze stupefacenti. Il giovane, di nazionalità marocchina e irregolarmente presente in Italia, è stato sorpreso al parco Sempione mentre vendeva droga. Il giovane, in Italia da 8 anni, era già stato fermato altre quattro volte e ha un precedente per furto aggravato. Dopo l’arresto è stato portato al carcere minorile Cesare Beccaria. L’acquirente, un italiano di 38 anni è stato multato per 450 euro in base all’ordinanza che vieta l’acquisto e il consumo di sostanze stupefacenti. «Solo due giorni fa - spiega il vicesindaco Riccardo De Corato - sempre grazie ai vigili al Sempione è finito in manette un altro pusher clandestino fermato 35 volte di cui 11 per spaccio. A dimostrazione che i controlli degli agenti, supportati da 44 telecamere installate in quest’area verde, sono costanti e proficui e mirano a difendere la sicurezza e il decoro della zona. Da inizio anno è il 37esimo pusher fermato dai vigili».